Via la plastica da feste e sagre

Il Comune di Fermignano vanta un’antica tradizione di manifestazioni, festività, rievocazioni storiche e sagre legate alle proprie radici storiche, religiose ed enogastronomiche.

Quasi tutte queste iniziative prevedono spazi di ristorazione dove viene prodotta una notevole quantità rifiuti non riciclabili, dovuta all’utilizzo di materiali “usa e getta”, il cui smaltimento avviene in discarica.

L’uso di stoviglie riutilizzabili o in materiale compostabile negli stand in occasione di manifestazioni pubbliche contribuirebbe a diminuire notevolmente la quantità di rifiuti non riciclabili.

In commercio si trovano vari tipi di prodotti per foodservice realizzati con materiale di derivazione vegetale e non petrolchimica che dopo l’uso possono essere, insieme alla frazione organica, riciclati negli impianti di compostaggio.

Il Piano regionale di gestione dei rifiuti Marche nell’ottica di diffondere, consolidare e sviluppare il tema della prevenzione dei rifiuti, valuta positivamente le iniziative avviate da diverse Amministrazioni comunali per l’utilizzo di stoviglie compostabili durante le feste e individua tra gli obiettivi strategici, la promozione di manifestazioni che prevedono l’utilizzo di piatti, posate e bicchieri riutilizzabili.

Per questi motivi, a marzo abbiamo presentato una mozione (leggi il testo) per chiedere al Consiglio Comunale di impegnare Sindaco e Giunta, ad attivarsi affinché durante tutte le manifestazioni cittadine, vengano utilizzate stoviglie lavabili o in materiali compostabili a scapito di quelle in plastica e derivati.

La mozione prevede inoltre che durante le manifestazioni sul territorio comunale venga effettuata una oculata raccolta differenziata, mettendo a disposizione raccoglitori ben identificabili per una corretta separazione dei rifiuti, in particolare carta, plastica, vetro, umido e alluminio e di promuovere azioni di sensibilizzazione ambientale e di comportamenti sostenibili al fine di migliorare la qualità ambientale.

La mozione è stata accolta favorevolmente dall’intero Consiglio Comunale.

Ringraziamo il Sindaco, la Giunta e tutti i consiglieri che hanno condiviso questo importante cambiamento verso una migliore sostenibilità ambientale e ci auguriamo che tutti gli impegni sottoscritti vengano in futuro rispettati, magari anche incentivando privati ed associazioni attraverso delle premialità da concedere in fase di rilascio del Patrocinio Comunale.

Lascia un commento