continua a leggere"/>

Il mistero del servizio scomparso - MoVimento 5 Stelle Fermignano

Il mistero del servizio scomparso

Chi in questi giorni si è recato presso il distretto sanitario di Fermignano per fare il prelievo del sangue o ritirare i referti ematologici si è trovato davanti una brutta sorpresa. Le porte degli uffici prelievi, normalmente aperti il martedì e il giovedì mattina dalle 7:00 alle 8:30, sono schiuse, gli impiegati non ci sono e il servizio non viene fornito.

La situazione è questa da ormai una settimana, ed esattamente dal 17/12/2015.

Il tutto senza alcuna comunicazione agli utenti. Non c’è alcun avviso affisso alle porte dei relativi uffici, né all’ingresso della struttura, che informi i cittadini della chiusura dell’ufficio prelievi, del perché sono chiusi e per quanto durerà il disservizio. Solo un cartello di buon natale in cui si indicano i giorni di chiusura festiva.

L’improvvisa sparizione di un servizio sanitario così importante in una cittadina che conta quasi 9.000 persone ha creato un disagio che non è difficile da immaginare e l’assenza di informazioni sulle cause e, soprattutto, sulla data di ripresa del servizio hanno lasciato la cittadinanza nello spaesamento totale.

Individuare ed inseguire ogni volta le figure dirigenziali a cui doversi rivolgere è un rebus complicato e ai cittadini viene spontaneo appellarsi al Sindaco in qualità di loro primo interlocutore e primo responsabile della loro salute. In questa situazione di incertezza, ci si chiede quali misure abbia preso il Sindaco per fronteggiare la situazione o se, anche questa volta, si attende la mobilitazione dei cittadini per garantire loro prestazioni a cui avrebbero diritto.