Via la plastica da feste e sagre

Il Comune di Fermignano vanta un’antica tradizione di manifestazioni, festività, rievocazioni storiche e sagre legate alle proprie radici storiche, religiose ed enogastronomiche.

Quasi tutte queste iniziative prevedono spazi di ristorazione dove viene prodotta una notevole quantità rifiuti non riciclabili, dovuta all’utilizzo di materiali “usa e getta”, il cui smaltimento avviene in discarica.

continua a leggere

Hanno deciso di ampliare la discarica di Cà Lucio

discarica-responsabiliLor signori hanno deciso. Sette persone hanno deciso il futuro di oltre 90.000 abitanti.
Hanno deciso che è giusto spendere circa 12 milioni di euro per seppellire i rifiuti, piuttosto che spenderne la metà per riciclarli. Hanno deciso che è giusto continuare a buttare via 30.000 tonnellate di materie prime ogni anno, invece di puntare alla riduzione e al riuso dei materiali.

continua a leggere

Cittadini uniti contro l’ampliamento di Ca’ Lucio

cittadini-unitiLunedì 4 Febbraio presso il circolo Arci di Montesoffio si è tenuta una riunione di cittadini preoccupati per l’ampliamento della discarica di Ca’ Lucio.

Nel corso dell’incontro è stato illustrato il progetto, che prevede un ampliamento di 680.000 metri cubi di rifiuti da sommare ai 480.000 mc attualmente presenti, per un totale di oltre 1 milione di metri cubi; questo ampliamento, dal costo di circa 8 milioni di euro, più 4 milioni di euro previsti per il post-mortem della discarica, verrà pagato da Marche Multiservizi in cambio della gestione della discarica per i prossimi 20 anni, il tempo di vita previsto con questo ampliamento: le previsioni parlano di una raccolta differenziata che raggiungerà il 65% entro il 2016 con un conferimento di riufiuti in discarica che si stabilirà attorno alle 30.000 tonnellate annue.

continua a leggere